Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA si arrogano il merito della liberazione della Siria, dopo le dichiarazioni russe

© REUTERS / Rodi Said Miliziano curdo a nord di Raqqa presso l'Eufrate
Miliziano curdo a nord di Raqqa presso l'Eufrate - Sputnik Italia
Seguici su
La liberazione del territorio siriano ad est dell'Eufrate ripulito dai terroristi è un merito americano, non russo, ritiene il Pentagono, e lo ha detto a Ria Novosti il militare del dipartimento Eric Pechon.

"Il regime siriano e la Russia non hanno dimostrato un approccio serio nella lotta allo Stato Islamico. Hanno realizzato solo una piccola parte delle operazioni, e la maggior parte del territorio, liberato in Iraq e in Siria, è stato liberato grazie agli sforzi della coalizione globale e dei suoi partner" ha detto, aggiungendo che la coalizione guidata dagli USA continuerà l'azione in Siria a sostegno delle forze locali, per completare la disfatta dei terroristi e stabilizzare la situazione.

"Questo permetterà ai rifugiati e agli sfollati interni di tornare alle loro case", ha spiegato Pechon.

In precedenza il ministero della Difesa ha dichiarato che in Siria si è tenuta la prima riunione dei delegati del Comitato di gestione dei territori all'est dell'Eufrate, dove era presente un rappresentante di ogni truppa. Alla riunione è stato affermato che i curdi sono pronti a garantire la sicurezza dei militari russi sulla riva orientale dell'Eufrate in Siria. Il rappresentante della Russia ha annunciato che nei prossimi giorni questa area sarà liberata dagli estremisti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала