Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lega degli Stati Arabi: l'omicidio di Saleh potrebbe portare al caos in Yemen

Seguici su
La Lega degli Stati Arabi richiede anche il riconoscimento degli Huthi come organizzazione terroristica.

La Lega degli Stati arabi il 5 dicembre ha condannato l'uccisione dell'ex presidente dello Yemen, Ali Abdullah Salah, dichiarando che la sua morte potrebbe portare al caos nel paese del Medio Oriente, riporta Reuters.

Oltre a condannare l'uccisione di Saleh, il Segretariato generale della Lega ha condannato i ribelli Huthi, che hanno ucciso Saleh, definendoli un'organizzazione terroristica e chiedendo alla comunità internazionale di riconoscerli come tali.

"È necessario usare tutti i mezzi per salvare la popolazione dello Yemen da questo incubo" ha detto l'organizzazione in una dichiarazione.

Ricordiamo che il 4 dicembre è stato ucciso l'ex presidente dello Yemen, Ali Abdullah Salah, che recentemente si era schierato dalla parte della coalizione guidata dall'Arabia Saudita contro i ribelli Huthi.

L'Arabia Saudita da marzo 2015 conduce l'operazione militare Tempesta della Determinazione in Yemen contro i ribelli Huthi, ricoprendo un ruolo di primo piano nel lavoro della Lega Araba.

In precedenza, i media del regno riferivano che il figlio del presidente assassinato Ahmed aveva promesso di vendicarsi contro i responsabili per la morte di suo padre.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала