Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Rivista rivela i punti di forza delle forze terrestri USA in caso di guerra con Russia

© AFP 2021 / Paul J. RichardsI marines americani
I marines americani - Sputnik Italia
Seguici su
L'autore della rivista americana The National Interest Kyle Mizokami ha deciso di immaginare un eventuale scontro tra la fanteria americana e quella russa.

A suo parere in caso di conflitto le forze terrestri americane si troverebbero in posizione di superiorità, vantando non solo flessibilità organizzativa, ma anche un "vantaggio significativo nella potenza di fuoco."

Gli Stati Uniti e la Russia hanno i due eserciti più potenti del mondo. Le forze di terra dei due Paesi negli ultimi 15 anni si sono messi alla caccia degli islamisti non solo in Afghanistan e Siria, ma hanno anche combattuto con unità regolari in Iraq e in Georgia, scrive il collaboratore della rivista The National Interest ed analista militare Kyle Mizokami.

Secondo lui, in un contesto di tensione tra la NATO e Mosca, dove i soldati russi e americani o sono stati dalla stessa parte (Siria) o separati dal confine (Baltico), sorge la domanda: chi prevarrà in caso di scontro diretto?

La fanteria statunitense ha un "vantaggio decisivo" su quella russa. Uno dei motivi è la flessibilità organizzativa. Se un plotone russo perde un veicolo da combattimento, perde un terzo della sua potenza di fuoco. Il plotone americano, con una perdita simile, perde solo un quarto della potenza di fuoco, sostiene Mizokami.

Inoltre i veicoli corazzati statunitensi sono superiori agli analoghi russi. Sia Bradley sia i russi BMP possono trasportare 7 uomini ed essere armati di un cannone a fuoco automatico. Tuttavia il mezzo americano ha una migliore protezione, un sistema di controllo digitale ed è in grado di trasportare in quantità doppia i missili anticarro. In altre parole il BMP russo "è inferiore in tutte le caratteristiche", afferma l'analista.

La fanteria americana e russa non combatteranno mai da sole. Entrambe faranno parte di una squadra complessa con veicoli blindati, mortai, artiglieria pesante, supporto aereo e guerra elettronica. Tutti questi fattori contribuiranno alla vittoria.

"Tuttavia negli scontri tra le unità di fanteria americana e russa, gli americani avranno un vantaggio significativo nella potenza di fuoco. Speriamo però che in realtà entrambe le parti non si incontreranno mai ", conclude Kyle Mizokami.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала