Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Pushkov ha commentato la dichiarazione di Huntsman sulle sanzioni

© Sputnik . Vladimir Fedorenko / Vai alla galleria fotograficaAlexey Pushkov
Alexey Pushkov - Sputnik Italia
Seguici su
Il senatore russo Aleksey Pushkov ha commentato la dichiarazione dell'ambasciatore americano John Huntsman sulle condizioni per la revoca delle sanzioni a Mosca, ricordando l'invasione degli USA in Iraq, i bombardamenti in Libia, ma anche la divisione della Jugoslavia.

"Abbiamo appreso dall'ambasciatore Huntsman che per gli Stati Uniti sono importanti le questioni di diritto internazionale e l'integrità territoriale. Questo, a quanto pare, è il nuovo trend: con il Kosovo, l'Iraq, la Libia è stato il contrario" ha scritto Pushkov su Twitter.

In precedenza, l'ambasciatore USA in Russia ha dichiarato che la rimozione delle sanzioni a Mosca è possibile solo "con una soluzione al problema dell'Ucraina", ha detto che Washington è intervenuta nel conflitto in Donbass, per le importanti "questioni di diritto internazionale e integrità territoriale".

Il vice presidente del comitato del Consiglio della Federazione russa per gli Affari Internazionali Vladimir Dhabarov ha descritto la dichiarazione di Huntsman come non costruttiva, ricordando che Mosca non è parte del conflitto interno. 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала