Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Marina argentina ha commesso violazioni nella riparazione del sottomarino San Juan

© Foto : SevmashSottomarino russo del progetto Yasen-M
Sottomarino russo del progetto Yasen-M - Sputnik Italia
Seguici su
Un'indagine del ministero della Difesa argentino ha dimostrato che la Marina del paese ha commesso violazioni nelle regole per l'acquisto delle batterie per la scomparsa del sottomarino San Juan, riporta l'edizione Nacion, riferendosi ai documenti interni del ministero.

Il sottomarino San Juan ha smesso di dare contatti il 15 novembre alla base navale di Ushuaia, in Mar del Plata. Al momento l'ultima sessione di comunicazione con il sottomarino si riferisce all'incidente. A bordo c'erano 44 persone, tra cui la prima donna nella storia della Marina Argentina Eliana Maria Krawczyk. Il portavoce della Marina Enrique Balbi ha riferito che ci sono informazioni su una singola esplosione, associata alla scomparsa subacquea del San Juan.

Come osserva il giornale, l'indagine è stata condotta dal ministero nel 2015 e 2016 e ha rivelato che i rappresentanti della Marina potrebbero non aver seguito le norme regolamentari per la riparazione del sottomarino e la sostituzione delle batterie, e che l'acquisto delle batterie potrebbe essere stato gestito nell'interesse di alcuni fornitori.

"Le informazioni raccolte permettono di affermare che il contratto non solo non corrisponde al procedimento amministrativo, ma anche che i responsabili dei contratti, probabilmente, hanno commesso azioni illegali, nell'interesse delle aziende Hawker Gmbh e Ferrostaal AG", dice il giornale citando i documenti del ministero.

Una foto del sottomarino argentino San Juan. - Sputnik Italia
Sottomarino San Juan, famigliari dell'equipaggio alzano il tiro contro la Marina argentina
I risultati di questa indagine coincidono con i dati della Gestione generale del controllore dell'Argentina, che conferma la presenza di irregolarità. Anche i tecnici di controllo hanno scoperto che, a causa del ritardo del processo di acquisto, sono state acquistate batterie scadute.

Secondo il giornale, il governo del paese "controlla tutti i processi all'interno della Marina" e svolgerà un'indagine interna, ma in questo momento la priorità è il ritrovamento del sottomarino, dei membri dell'equipaggio e chiarire le circostanze della scomparsa del sottomarino.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала