Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Parlamento serbo: pressione senza precedenti su Belgrado da parte della NATO

© AP Photo / Darko VojinovicLa bandiera della Serbia
La bandiera della Serbia - Sputnik Italia
Seguici su
I membri del comitato per la difesa e gli affari interni del Parlamento hanno riferito ai colleghi russi della pressione su Belgrado da parte della NATO per far aderire la Serbia all'Alleanza.

Ne ha parlato il vice presidente del Comitato del Consiglio della Federazione russa per gli affari internazionali Andrey Klimov, che ha guidato una delegazione parlamentare insieme a un membro del comitato della Duma di Stato per gli affari esteri, Sergey Zhelesnik, la senatrice Oksana Belokon, il vice-presidente della Duma di Stato Petr Tolstoj, che sono stati due giorni di visita in Serbia per un incontro dei parlamentari con i colleghi serbi.

"I serbi sono sotto una pressione senza precedenti, parlando con i membri del comitato per la difesa e gli affari interni, ci hanno assicurato che è la spinta per farli aderire alla NATO è molto potente. Questo contraddice le dichiarazioni ufficiali, che abbiamo sempre sentito dalle strutture NATO che dicono, noi non invitiamo nessuno ad entrare, ma se vengono da noi, non possiamo rifiutare" ha detto Klimov.

Il senatore ha sottolineato che non è la prima volta che un partner della Russia "viene letteralmente spinto dentro questa organizzazione militare".

Secondo la risoluzione parlamentare del 2007, la Serbia è un paese neutrale nei confronti delle alleanze militari, tuttavia, il Parlamento ha ratificato il 12 febbraio 2016 il documento, fornendo così l'immunità diplomatica ai rappresentanti della NATO e alla logistica a sostegno dell'Alleanza sul territorio della Repubblica. Un piano individuale di partenariato della Serbia con la NATO, l'IPAP, è entrato in vigore nel mese di marzo 2015, il documento introduce la collaborazione tecnica e d'addestramento, per le esercitazioni congiunte e la creazione di un'immagine positiva dell'Alleanza nella società. Nel 2013, il parlamento della Serbia ha ottenuto lo status di osservatore in seno all'assemblea Parlamentare della CSTO.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала