Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Aziende italiane in Russia, firmati due accordi con la ZES di Stupino

© Sputnik . Aleksandr Kondratuk / Vai alla galleria fotograficaUna fabbrica nella regione di Chelyabinsk
Una fabbrica nella regione di Chelyabinsk - Sputnik Italia
Seguici su
Firmata una partnership tra Assolombarda e l'ente Zone Economiche Speciali russo. Nel cluster di Stupino approderà la LIVOLSI-CONFORTI e PARTNERS.

Il 24 novembre a Milano si è svolto il business-forum "Un nuovo modello di cooperazione industriale: strumenti per il sostegno alle aziende italiane in Russia".

Nell'incontro, organizzato da Assolombarda in collaborazione con Confindustria Russia e le Zone Economiche Speciali russe, sono state presentate le modalità di gestione e di realizzazione di progetti di localizzazione produttiva in Russia, con uno speciale focus sulle  agevolazioni previste dalle Zone Economiche Speciali.

Come già sottolineato dal presidente di Confindustria Russia, Ernesto Ferlenghi, il nuovo corso economico russo, basato sulla politica di "sostituzione dell'import", varata in seguito alle sanzioni europee,  impone alle imprese di ripensare la propria presenza sul mercato russo, inteso non più solo come una destinazione commerciale, ma come meta per localizzazione produttiva.

Da parte russa al forum hanno preso parte i rappresentanti dell'ente Zone Economiche Speciali e del Ministero dello Sviluppo Economico, che hanno illustrato le agevolazioni previste per gli investitori stranieri ed i benefici delle Zone Economiche Speciali ad una platea formata da più di 50 società già attive o in procinto di diventare tali in Russia, in particolari nei settori: energie rinnovabili, farmaceutico e dispositivi medici, meccanica e industria dell'auto.

Al termine dell'incontro sono stati firmati due accordi di collaborazione. Il primo di carattere generale, tra Assolombarda e l'ente russo Zone Economiche Speciali (OES) ed il secondo, mirato, tra la zona economica speciale di Stupino "Stupino Kvadrat" e la società italiana LIVOLSI-CONFORTI e PARTNERS, specializzata nella sfera della finanza corporativa.

"Siamo molto felici di aver firmato questo memorandum di collaborazione con il nostro nuovo partner italiano e siamo convinti che questo caso farà da esempio per l'ampliamento delle possibilità di cooperazione industriale e commerciale tra la zona economica speciale "Stupino Kvadrat" e le imprese italiane interessate a localizzare la produzione in Russia" — ha sottolineato la direttrice di "Stupino Kvadrat", Ekaterina Evdokimova.

La zona economica speciale "Stupino Kvadrat" è l'unica zona economica speciale privata in Russia e si trova a 73 km a sud di Mosca. Il territorio ha una superficie di 1000 ettari, 400 dei quali occupati dagli insediamenti produttivi della zona economica speciale. I restanti ospitano una zona residenziale, un complesso alberghiero, e cluster ricreativi di diversi profili.

LIVOLSI — CONFORTI e PARTNERS è una società di consulenza finanziaria specializzata nella realizzazione di progetti di quotazione di società (IPO) transazioni MA e localizzazione della produzione in vari paesi tra cui Albania, Montenegro, Serbia, Moldavia, Iran, Cina e Russia.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала