Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L’Ucraina potrebbe perdere i soldi dell'UE per fallimento dichiarazione elettronica

© Fotolia / Dmytro PotapchukPalazzo del governo a Kiev
Palazzo del governo a Kiev - Sputnik Italia
Seguici su
Kiev potrebbe perdere 600 milioni di dollari di aiuti finanziari dell'Unione Europea a causa del fallimento della dichiarazione elettronica. Lo ha reso noto oggi il presidente della commissione parlamentare sulla prevenzione della corruzione Egor Sobolev.

Sobolev ha spiegato che l'Ucraina ha completamente fallito il sistema di dichiarazione elettronica dell'Agenzia nazionale per la prevenzione della corruzione (NAPK), e questo potrebbe indurre l'UE ad annullare gli aiuti finanziari all'Ucraina.

Egli ha osservato che le dichiarazioni elettroniche di fatto non funzionano, perché il risultato della dichiarazione avrebbe dovuto essere oggetto di indagini ufficiali sui politici di altissimo livello, cosa che non è avvenuta. Il deputato ha sottolineato che il comitato anti-corruzione e il NAPK sono responsabili del fallimento del sistema.

La legge sulla dichiarazione elettronica è stata adottata in Ucraina nel 2016. Allo stesso tempo, il disegno di legge è stato rivisto due volte dal parlamento perché non piaceva all'UE.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала