Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Le Figaro: presidente Repubblica Ceca invita a ritirare sanzioni e controsanzioni

© Sputnik . Anton Denisov / Vai alla galleria fotograficaMiloš Zeman, presidente della Repubblica Ceca
Miloš Zeman, presidente della Repubblica Ceca - Sputnik Italia
Seguici su
Dopo il proprio incontro col presidente della Russia a Sochi il leader della Repubblica Ceca Milosh Zeman ha dichiarato che sarebbe il momento che l’UE e la Russia ritirino le proprie sanzioni, riporta Le Figaro. Il presidente russo lo ha sostenuto e ha osservato che la normalizzazione delle relazioni russo-europee sarebbe vantaggiosa per tutti.

Il presidente della Repubblica Ceca Milosh Zeman ha invitato a porre fine alle sanzioni economiche, le quali l'UE ha imposto alla Russia, e anche alle controsanzioni russe. Come scrive Le Figaro, il leader ceco ha osservato che è da tempo ostile a tali misure restrittive.

"Questo riguarda non solo le sanzioni europee contro la Russia, ma anche le controsanzioni russe contro l'UE" ha detto Zeman dopo l'incontro con Vladimir Putin a Sochi. L'UE ha adottato le sanzioni dopo l'inasprimento della crisi ucraina e la Russia ha adottato un embargo sulle importazioni di prodotti alimentari dai paesi europei, ricorda la testata.

"Signor presidente, bisogna porre fine a questa situazione!" ha esortato il leader ceco. La normalizzazione delle relazioni tra Russia e UE è nell'interesse comune" di Mosca e Praga, ha detto il presidente russo. Vladimir Putin ha anche ringraziato Milosh Zeman per "la discussione aperta" e anche per l'attenzione che egli pone nello sviluppo delle relazioni tra due governi, riporta Le Figaro.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала