Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Diplomatici stranieri si scusano "di nascosto" per la russofobia

© Sputnik . Ruslan KrivobokПостпред РФ при отделении ООН и других международных организациях в Женеве Алексей Бородавкин. Архивное фото
Постпред РФ при отделении ООН и других международных организациях в Женеве Алексей Бородавкин. Архивное фото - Sputnik Italia
Seguici su
Alcuni diplomatici stranieri si scusano di fronte ai loro colleghi russi per la russofobia. Lo ha rivelato il rappresentante permanente della Russia all'ONU e in altre organizzazioni internazionali con sede a Ginevra Alexey Borodavkin in un'intervista al giornale Izvestia.

"Tra diplomatici stranieri ci sono persone più intelligenti, costrette a portare avanti le istruzioni russofobiche provenienti dai loro governi, ma lo fanno senza un particolare zelo, allo stesso tempo nei corridoi ci stringono le mani e si scusano", ha spiegato.

L'ambasciatore russo ha inoltre affermato che esiste un'altra categoria di diplomatici per cui la russofobia è una caratteristica distintiva e peculiare del loro lavoro: cercare di dissuaderli è inutile.

Ha inoltre aggiunto che i diplomatici "da molto tempo sono costretti a lavorare in condizioni di intensa competizione e rivalità".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала