Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Saakashvili dichiara quando scatterà l’ora x per l’Ucraina

© Sputnik . Pavel Palamarchuk / Vai alla galleria fotograficaMikheil Saakashvili
Mikheil Saakashvili - Sputnik Italia
Seguici su
L'ex presidente georgiano ed ex-governatore della regione di Odessa, Mikhail Saakashvili ha detto che se le autorità non soddisferanno le richieste dei suoi avversari, inizierà un "impeachment del popolo", riporta il canale NewsOne.

Saakashvili ha stabilito il 3 dicembre come la data dell'impeachment del popolo. "Il 3 dicembre è l'ora per tutti noi", ha detto il politico. Ha anche invitato gli ucraini a organizzarsi.

"Viaggerò per tutto il paese, sollevarò le persone senza provocazione, con pace e con calma, ragionevolmente, con un piano concreto e con dei candidati per le posizioni specifiche" ha detto.

L'ex presidente georgiano raccoglie regolarmente i suoi sostenitori negli incontri nel centro di Kiev; vuole ottenere un cambio di potere in Ucraina. Domenica scorsa il politico ha detto che di essere pronto a guidare il governo ucraino.

Privato della cittadinanza ucraina, Saakashvili a settembre, grazie ai suoi sostenitori, ha fatto irruzione in Ucraina dalla Polonia. Il tribunale lo ha riconosciuto colpevole di aver attraversato illegalmente il confine e lo ha multato. L'ex governatore è minacciato di una possibile espulsione dal paese.

Saakashvili ha lasciato la Georgia dopo l'assunzione dell'ufficio del nuovo presidente Georgi Margvelashvili a novembre 2013. La procura pubblica della Georgia ha presentato accuse contro di lui in contumacia in diversi procedimenti penali, tra cui l'appropriazione indebita di circa $5 milioni di fondi pubblici. A casa, Saakashvili rischia fino a 11 anni di carcere.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала