Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il Ministero degli Esteri russo è sorpreso dalla mancanza di fondi USA per l'OSCE

© Sputnik . Ekaterina Chesnokova / Vai alla galleria fotograficaMaria Zakharova
Maria Zakharova - Sputnik Italia
Seguici su
Maria Zakharova ha commentato la dichiarazione dell'ex ambasciatore USA in Azerbaigian Matthew Bryza.

Se gli USA rimuovono i loro rappresentanti dal gruppo di Minsk dell'OSCE per la risoluzione di Karabach, il formato dell'organizzazione verrà modificato, ma continuerà a lavorare, ha detto la portavoce del Ministero degli Esteri Maria Zakharova in un briefing.

"In teoria, tutto sembra logico: se c'è un co-presidente di meno, il formato cambia. Sarà così, ma per quali ragioni lo sarà? Non hanno abbastanza soldi? Questa è una novità per l'economia americana. Ma se il denaro non è sufficiente, è una questione americana, non nostra" ha detto la Zakharova.

Per la Russia il Nagorno-Karabakh è una priorità internazionale. "Si tratta non solo dei nostri vicini, si tratta di popoli ai quali ci legano non solo formali diritti internazionali, documenti legali e obblighi, ma secoli di vita e destino comuni" ha detto la diplomatica.

In precedenza, l'ex ambasciatore USA in Azerbaigian Matthew Bryza, ha detto che il formato americano del gruppo di Minsk dell'OSCE potrà cambiare a causa della riduzione del finanziamento da parte del Dipartimento di Stato americano, nonostante per questa missione del gruppo di Minsk a pagare sia l'OSCE e non il dipartimento.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала