Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia Cina e Bolivia boicottano riunione Consiglio Sicurezza ONU su Venezuela

© AP Photo / Seth WenigConsiglio di sicurezza dell'ONU
Consiglio di sicurezza dell'ONU - Sputnik Italia
Seguici su
Le delegazioni di Russia, Cina e Bolivia hanno disertato la riunione informale del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite relativa alla crisi venezuelana, che si è svolta la sera del 13 novembre. Lo segnala RIA Novosti. L'incontro era stato organizzato dagli Stati Uniti.

I rappresentanti permanenti dei tre Paesi dell'ONU hanno espresso così la loro contrarietà, rilevando che gli eventi in Venezuela non costituiscono una minaccia per la pace e la sicurezza internazionale. Il rappresentante permanente di Caracas all'ONU Rafael Ramirez ha ringraziato i diplomatici di Russia, Cina e Bolivia per la solidarietà e il sostegno manifestato.

L'ingerenza americana "rompe il principio della sovranità di uno Stato membro dell'ONU", ha affermato Ramirez.

Questa posizione è stata condivisa in pieno anche dal rappresentante permanente russo Vasily Nebenzya.

"Non pensiamo che si tratti di una questione di pace e sicurezza internazionale, temi per cui è competente il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. In questo caso si tratterebbe di una violazione del formato del Consiglio di Sicurezza".

Il rappresentante permanente russo si è schierato a favore di una soluzione pacifica alla crisi politica che affligge il Venezuela.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала