Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Dietrofront del Parlamento ucraino sulla rottura delle relazioni diplomatiche con Mosca

© SputnikEdificio del Parlamento ucraino
Edificio del Parlamento ucraino - Sputnik Italia
Seguici su
Il deputato del Parlamento ucraino Ivan Vinnik ha dichiarato che il gruppo di lavoro ha deciso di non introdurre nel disegno di legge sul reintegro del Donbass il riferimento alla rottura delle relazioni diplomatiche con la Russia, segnala RIA Novosti.

"Abbiamo discusso questo argomento nel gruppo di lavoro ed abbiamo deciso che la questione delle relazioni diplomatiche rientra esclusivamente nei poteri dell'esecutivo, e quindi, guidati dalla Costituzione dell'Ucraina e basandoci sull'indipendenza del potere esecutivo, abbiamo deciso di non indicare al governo come implementare le misure che riconoscono la Russia come aggressore", ha detto Vinnik.

In precedenza dal Parlamento ucraino era trapelato che il capo di Stato Petr Poroshenko era contrario alla rottura delle relazioni diplomatiche con la Russia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала