Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Focus: USA spaventano i nordcoreani con la loro potenza militare

© REUTERS / Courtesy Kenneth Abbate/U.S. NavyThe Navy's forward-deployed aircraft carrier USS Ronald Reagan and the forward-deployed Arleigh Burke-class destroyer USS Stethem steam alongside ships from the Republic of Korea Navy in the waters east of the Korean Peninsula on October 18, 2017
The Navy's forward-deployed aircraft carrier USS Ronald Reagan and the forward-deployed Arleigh Burke-class destroyer USS Stethem steam alongside ships from the Republic of Korea Navy in the waters east of the Korean Peninsula on October 18, 2017 - Sputnik Italia
Seguici su
Gli americani conduranno le più grandi esercitazioni militari degli ultimi 10 anni vicino le coste della penisola coreana, usando portaerei nucleari e sottomarini atomici riporta Focus. Gli USA con queste manovre vogliono dimostrare il proprio potenziale militare.

Vicino le coste della penisola coreana presto gli americani condurranno le più grandi esercitazioni militari degli ultimi dieci anni. Gli americani hanno inviato tre delle più grandi portaerei nucleari. Le portaerei classe Nimitz sono intitolate in onore della portaerei americana "Nimitz" che nel 1972 fu la prima delle tre giganti ad essere varata.

Queste navi sono lunghe 333 metri, come tre campi da calcio. Sono spinte da propulsori nucleari capaci di generare 260 000 cavalli. Inoltre in caso di attacco ogni portaerei viene scortata da un sottomarino d'attacco. L'esperto militare Devin Elise dell'Istituto Washington Icons ritiene che alle manovre prenderanno parte anche sottomarini nucleari.

Questo non è un evento normale, ha detto in un'intervista a Bild: "Gli Stati Uniti vogliono dimostrare chiaramente che di cosa sono in grado di fare, e che nessuno di potenza navale nel mondo è in grado di mettersi a confronto con loro". Le manovre sono principalmente un segnale per gli alleati americani della regione (Corea del Sud, Giappone) che gli americani li sostengono pienamente nell'attuale crisi sulla penisola coreana.

"La Corea del Nord odierà queste esercitazioni ferocemente" ha aggiunto Devin Elise. Anche se la relazione tra gli Stati Uniti e la Corea del Nord sono talmente pessime che difficilmente peggiorerebbero.

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала