Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Diplomazia americana rivela quando l'opposizione siriana ridarà terre a Damasco

© AFP 2021 / AMER ALMOHIBANY Combattenti dell'opposizione siriana
Combattenti dell'opposizione siriana - Sputnik Italia
Seguici su
L'opposizione siriana che controlla i territori nel sud-ovest del Paese non cederà il controllo di queste aree alle autorità finchè non verrà trovata una soluzione politica al conflitto.

Lo ha dichiarato ai giornalisti un funzionario altolocato del Dipartimento di Stato, commentando il memorandum trilaterale dell'8 novembre firmato da Russia, Stati Uniti e Giordania.

"Il memorandum di Amman, con il placet dei presidenti di Russia e Stati Uniti, prevede l'impegno delle tre parti affinchè l'amministrazione e gli accordi amministrativi delle zone controllate dall'opposizione nel sud-ovest della Siria saranno mantenute durante la fase di transizione: in altre parole l'opposizione non cederà il controllo dei territori al regime, questi problemi saranno trasferiti alla competenza degli accordi politici di lungo termine all'interno del processo diplomatico, conformemente alla risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite 2254", — ha dichiarato il diplomatico americano.

"Su quest'ultimo punto i russi hanno accettato di collaborare con il regime siriano per rimuovere dai territori controllati dall'opposizione le milizie sostenute dall'Iran, così come dalle zone di confine tra la Giordania e le alture del Golan," — ha concluso il rappresentante del Dipartimento di Stato.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала