Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Germania: spia svizzera condannata ad un anno di carcere

© Fotolia / Serkat PhotographySpy
Spy - Sputnik Italia
Seguici su
Il cittadino svizzero Daniel M. è stato condannato a un anno e dieci mesi di carcere per spionaggio dal tribunale supremo della città tedesca di Francoforte sul Meno; gli sono stati addebitati anche 25mila euro, segnala il canale televisivo N24 giovedì.

Secondo il procuratore generale della Germania, Daniel M. da luglio 2011 a febbraio 2015 ha condotto attività di spionaggio nel dipartimento finanziario della Renania Settentrionale-Vestfalia. Spiava in particolare le specificità del lavoro dei servizi fiscali. A questo proposito, Daniel M. raccoglieva e trasmetteva i dati personali di tre impiegati nel dipartimento del territorio, i quali hanno acquistato un disco con i dati di evasori fiscali che nascondevano il loro reddito in Svizzera. La quota era di 13 milioni di euro, di cui 10 ha consegnato al suo partner, nello stato federale di Hessen.

Inoltre, il condannato aveva una fonte nel Ministero delle finanze della Renania Settentrionale-Vestfalia che per una certa somma passava informazioni finanziarie. Si tratta di circa 90mila euro, ma alcuni di questi fondi sono stati assegnati a Daniel M. e al suo complice da Hessen.

Inoltre, Daniel M. ha ricevuto nel giro di pochi mesi una ricompensa per lo spionaggio dalla Svizzera per un importo di tremila euro. Dal 28 aprile è in detenzione preventiva in Germania. L'uomo ha ammesso le sue colpe.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала