Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Dicastero diplomatico egiziano accusa 5 Paesi occidentali di ingerenza in affari interni

© Sputnik . Natalia Seliverstova / Vai alla galleria fotograficaLa bandiera dell'Egitto
La bandiera dell'Egitto - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministero degli Esteri egiziano ha convocato nella giornata di oggi gli ambasciatori di Canada, Regno Unito, Olanda, Italia e Germania per esprimere una decisa protesta in relazione alla loro interferenza nel sistema giudiziario nazionale, si legge in un comunicato del dicastero diplomatico.

In precedenza da questi Paesi europei era stata espressa preoccupazione per le condizioni di detenzione dell'avvocato e difensore dei diritti umani egiziano Ibrahim Metwally. E' il fondatore di un'organizzazione civica impegnata nella ricerca di persone scomparse. Ha inoltre cercato di far luce sull'assassinio di Giulio Regeni, morto in Egitto in circostanze poco chiare. Metwally è stato arrestato a settembre mentre cercava di recarsi all'estero.

"L'ambasciatore Ihab Nasr, assistente del ministero degli Esteri per gli affari europei ha espresso una ferma protesta a seguito dei commenti provenienti dalle autorità di questi cinque Paesi europei sulle condizioni di detenzione di Ibrahim Metwally e per i contenuti inaccettabili e emblematici dell'interferenza nel sistema giudiziario nazionale. Il ministero degli Esteri ha inoltre sottolineato che questi Paesi hanno fatto un errore definendo questa persona arrestata, dal momento che si trova in custodia cautelare per un'inchiesta della Procura Generale", — si legge nel documento.

Il ministero degli Esteri ha inoltre chiesto di "rispettare la prassi procedurale del sistema giudiziario egiziano nei confronti di una persona sospettata di aver commesso atti illeciti".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала