Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il sogno della Crimea: parla il governatore della penisola Sergey Aksenov

© Sputnik . Vasiliy BatanovФлешмоб "Горжусь Россией!", посвященный третьей годовщине воссоединения Крыма с Россией
Флешмоб Горжусь Россией!, посвященный третьей годовщине воссоединения Крыма с Россией - Sputnik Italia
Seguici su
Per molti anni il sogno della Crimea è stata l'unità con la Russia, ha dichiarato il governatore della penisola Sergey Aksenov.

"Questo sogno si è avverato grazie all'unità degli abitanti della penisola, grazie alla decisione coraggiosa e saggia del nostro presidente con il sostegno del popolo russo", — si legge nel suo messaggio di auguri ai propri concittadini in occasione della Festa dell'Unità.

Secondo Aksenov, la festa di oggi è di particolare importanza per gli abitanti della Crimea.

"L'atteggiamento verso la Crimea russa è diventato una sorta di "test" di patriottismo, che mostra ciò che sta alla base della filosofia umana: l'amore per la Patria, il rispetto per la sua storia e il disprezzo arrogante per il proprio Paese e il suo popolo," — ha detto Aksenov.

La Crimea è ritornata ad essere nuovamente una regione russa nel marzo 2014 a seguito dei risultati di un referendum indetto dopo il colpo di stato in Ucraina. Per la riunificazione con la Russia hanno votato il 96,77% degli elettori della Repubblica di Crimea e il 95,6% degli abitanti di Sebastopoli.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала