Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ucraina presenta all'ONU bozza di risoluzione sulla Crimea

© REUTERS / Denis BalibouseONU
ONU - Sputnik Italia
Seguici su
La delegazione ucraina ha presentato alla segreteria della terza commissione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite una bozza di risoluzione aggiornata sui diritti umani in Crimea. Lo segnala l'agenzia ucraina "Ukrinform" con riferimento alle dichiarazioni del portavoce del rappresentante permanente dell'Ucraina all'ONU Oleg Nikolenko.

Secondo Nikolenko, la risoluzione chiede che la Russia tolga il divieto dell'organizzazione del Mejlis dei tatari di Crimea e sottolinea inoltre la necessità di garantire nelle scuole della penisola lo studio delle lingue ucraina e tatara. Inoltre le organizzazioni internazionali dovrebbero avere accesso alla Crimea.

Il diplomatico ha dichiarato che il voto sulla risoluzione è previsto a metà novembre. Successivamente a dicembre il documento dovrebbe essere votato dall'Assemblea Generale.

In precedenza il ministro degli Esteri ucraino Pavlo Klimkin aveva detto che Kiev avrebbe elaborato una nuova risoluzione "molto forte e rigida" sui diritti umani in Crimea alle Nazioni Unite.

La Crimea è tornata ad essere una regione russa nel marzo 2014 a seguito dei risultati di un referendum svoltosi dopo il colpo di stato in Ucraina di un paio di mesi prima. Il 96,77% degli elettori della Repubblica di Crimea e il 95,6% di Sebastopoli hanno votato per la riunificazione con la Russia. L'Ucraina considera ancora la Crimea come un suo territorio nazionale "temporaneamente occupato".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала