Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Comando supremo parla della presenza della marina Russa negli oceani del mondo

© REUTERS / Anton VaganovIl sottomarino nucleare russo Dmitry Donskoy
Il sottomarino nucleare russo Dmitry Donskoy - Sputnik Italia
Seguici su
Più di 100 navi garantiscono la presenza militare russa negli oceani del mondo ha dichiarato in un'intervista con il periodico Stella Rossa, il comandante supremo della marina russa Vladimir Korolev.

Secondo l'ammiraglio, la marina russa ha ristabilito la sua presenza "come la flotta di una grande potenza marittima". La Russia ha consolidato la propria posizione negli oceani del mondo esclusivamente per la salvaguardia "degli interessi del paese e della stabilità in condizioni di permanente insorgenza di nuove minacce in mare" ha detto Korolev.

Il comandante ha aggiunto che il Ministro della difesa aveva posto l'incarico di "rendere ancora più efficace questa presenza". "I mari in cui si vedono sempre più le bandiere di Sant'Andrea (bandiera della marina russa), sono sempre di più. È stato stabilito un comando operativo-strategico nella zona artica e una task force permanente della marina nel Mediterraneo" ha detto Korolev. Ha sottolineato che queste misure consentono alla Marina di migliorare ulteriormente.

I diversi raggruppamenti di navi da guerra continuano a rafforzare l'interazione tra le flotte, ha osservato l'ammiraglio.

L'ammiraglio ha anche indicato che nel 2017 le navi della Marina hanno passato 17.100 giorni in mare.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала