Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Rapporto Congresso descrive come Nord Corea può distruggere quasi tutta popolazione USA

© Sputnik . Ilya PitalevIl capo della Corea del Nord Kim Jong Un
Il capo della Corea del Nord Kim Jong Un - Sputnik Italia
Seguici su
Un impulso elettromagnetico generato da un'esplosione nucleare può uccidere il 90% della popolazione statunitense, scrive il portale Business Insider riferendosi ad una relazione del Congresso.

Come si osserva, l'esplosione di una bomba atomica crea un impulso elettromagnetico, che disattiva i sistemi elettronici. Una forte esplosione nucleare negli strati alti dell'atmosfera sopra il territorio americano può mandare in blackout l'intero continente e provocare incidenti aerei.

"La Corea del Nord non ha bisogno di missili balistici intercontinentali per essere una minaccia. Pyongyang potrebbe usare i suoi razzi vettori per portare attraverso la regione meridionale polare armi nucleari per farle esplodere sopra gli Stati Uniti. Si creeranno impulsi elettromagnetici ad alta frequenza. Di conseguenza la rete elettrica si fermerà a tempo indeterminato e in 1 anno morirà il 90% della popolazione americana", affermano gli autori del rapporto.

Tuttavia, come sostiene il portale, l'idea che la Corea del Nord possa colpire con un impulso elettromagnetico è ridicola. Il centro di informazione tecnica del Pentagono nel 2008 aveva concluso che l'impulso elettromagnetico "non può neppure ingolfare un'auto più di 3 volte su 37".

Inoltre per creare un forte impulso elettromagnetico non serve altro che un'esplosione nucleare molto potente: poiché gli effetti dei campi elettromagnetici sono imprevedibili, è difficile che la Corea del Nord si prenda questo rischio, piuttosto preferirà attaccare qualche città americana.

Lo scontro tra Pyongyang e Washington si è intensificato dopo che i militari di Stati Uniti e Corea del Sud hanno condotto esercitazioni per simulare un attacco contro Pyongyang in caso di guerra. La Corea del Nord teme la minaccia americana, pertanto cerca di aumentare il suo deterrente nucleare e missilistico.

In precedenza la Russia e la Cina avevano proposto alla Corea del Nord di annunciare una moratoria sui test nucleari e missilistici, in cambio la Corea del Sud e gli Stati Uniti avrebbero dovuto astenersi dal condurre esercitazioni nella regione per stabilizzare la situazione nella penisola; tuttavia questa iniziativa è stata ignorata a Washington.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала