Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA possono riportare bombardieri B-52 a regime di combattimento come nella guerra fredda

© AFP 2021 / Paul CROCKBombardiere americano B-52
Bombardiere americano B-52 - Sputnik Italia
Seguici su
Le forze aeree statunitensi hanno in programma di tenere i bombardieri nucleari B-52 pronti al combattimento 24 ore su 24 per la prima volta dalla fine della guerra fredda. Lo scrive il portale Defence One, riferendosi al generale americano David Goldfein.

Come sostenuto dalle fonti del portale, il corrispondente ordine potrebbe arrivare dal comandante del Comando Strategico delle Forze Armate degli Stati Uniti (STRATCOM) John Hyten o dal numero uno del comando settentrionale (NORTHCOM) Lori Robinson. Al momento questo ordine non è ancora stato dato, tuttavia si sta lavorando per questo scenario.

Come spiegato da Goldfein, l'introduzione della prontezza al combattimento perenne per i bombardieri nucleari ad oggi diventerebbe una della moltitudine di misure adottate dagli Stati Uniti per reagire alla mutevole situazione geopolitica.

"Il mondo è un posto pericoloso, oggi qualcuno minaccia di usare armi nucleari. Non è più un mondo bipolare in cui ci siamo solo noi e l'Unione Sovietica: ci sono altre pedine con capacità nucleari", ha osservato il generale.

Il bombardiere strategico B-52 è stato sviluppato dalla Boeing nel 1951. Ad oggi 70 fanno parte a tutti gli effetti della flotta strategica americana, 4 sono in fase di test e modernizzazione e 13 si trovano negli hangar.

Quando questo aereo passa da armamenti nucleari a convenzionali non ha bisogno di particolare modifiche e settaggi. Gli aerei B-52 possono essere dotati fino a 20 missili da crociera.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала