Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ci bastano gli ucraini: la Polonia ha rifiutato di accettare rifugiati dell'EU

© REUTERS / Stefano RellandiniMigranti
Migranti - Sputnik Italia
Seguici su
Varsavia non accetterà rifugiati nell'ambito del nuovo programma di reinsediamento dell'Unione Europea, informa l'agenzia RAR citando il ministro degli Interni Mariusha Blashaka.

"Non possiamo accettare i rifugiati, perché abbiamo già preso gli ucraini, ora si trovano in Polonia", ha dichiarato la ministra, sottolineando che il compito più importante per il governo polacco è ora la sicurezza.

Secondo lei, il reinsediamento dei rifugiati non è un meccanismo efficace e provocherà solo nuove ondate migratorie dall'Africa e dall'Asia verso l'Europa e "metterebbe a rischio la Polonia e i polacchi".

A settembre 2015 l'UE, durante il picco di migrazione della crisi, ha varato un programma di reinsediamento di 160 mila migranti da Italia e Grecia con il metodo delle quote per i paesi della UE. Oggi Bruxelles è riuscita a sistemare almeno il 20% del numero totale di rifugiati.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала