Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ci bastano gli ucraini: la Polonia ha rifiutato di accettare rifugiati dell'EU

Seguici su
Varsavia non accetterà rifugiati nell'ambito del nuovo programma di reinsediamento dell'Unione Europea, informa l'agenzia RAR citando il ministro degli Interni Mariusha Blashaka.

"Non possiamo accettare i rifugiati, perché abbiamo già preso gli ucraini, ora si trovano in Polonia", ha dichiarato la ministra, sottolineando che il compito più importante per il governo polacco è ora la sicurezza.

Secondo lei, il reinsediamento dei rifugiati non è un meccanismo efficace e provocherà solo nuove ondate migratorie dall'Africa e dall'Asia verso l'Europa e "metterebbe a rischio la Polonia e i polacchi".

A settembre 2015 l'UE, durante il picco di migrazione della crisi, ha varato un programma di reinsediamento di 160 mila migranti da Italia e Grecia con il metodo delle quote per i paesi della UE. Oggi Bruxelles è riuscita a sistemare almeno il 20% del numero totale di rifugiati.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала