Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

CIA si aspetta nuova ondata di tensione in Corea

© REUTERS / KCNANorth Korean leader Kim Jong Un reacts during a ballistic rocket test-fire through a precision control guidance system in this undated photo released by North Korea's Korean Central News Agency (KCNA) May 30, 2017
North Korean leader Kim Jong Un reacts during a ballistic rocket test-fire through a precision control guidance system in this undated photo released by North Korea's Korean Central News Agency (KCNA) May 30, 2017 - Sputnik Italia
Seguici su
A breve nella penisola coreana si registrerà una nuova ondata di tensione, ha dichiarato oggi il vice assistente del direttore della CIA Michael Collins.

"La Corea del Nord ovviamente testa la pazienza degli Stati Uniti e della comunità internazionale", ha dichiarato in una conferenza sulla sicurezza a Washington.

Secondo il funzionario, le azioni di Pyongyang hanno lo scopo di far riconoscere a Washington la Corea del Nord come una potenza militare.

"Mi aspetto che le tensioni cresceranno", ha aggiunto.

A sua volta un altro funzionario della CIA ha affermato convinto che le azioni della Corea del Nord non sono dovute tanto al desiderio di minacciare gli Stati Uniti, piuttosto al tentativo di ottenere libertà di azione nella regione.

"Kim Jong-un è una pedina molto razionale, penso che le minacce contro gli Stati Uniti gli diano libertà d'azione nella penisola coreana".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала