Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Zakharova: possibile risposta a pressione su media russi in USA

© Sputnik . Mikhail VoskresenskiyRT
RT - Sputnik Italia
Seguici su
Mosca potrebbe rispondere se gli Stati Uniti continueranno a fare pressione sui media russi in USA, ha dichiarato la rappresentante ufficiale del Ministero degli esteri Maria Zakharova.

In precedenza, il capo redattore di RT, Margarita Simonyan, ha dichiarato che la pressione del governo degli Stati Uniti sul canale televisivo RT potrebbe portare all'uscita dell'agenzia dal paese.

"La gente deve capire che se si creano le condizioni in cui i giornalisti sarebbero in pericolo fisicamente o sentiranno che la loro attività è in pericolo, naturalmente ci sarà una risposta. Non è una nostra scelta" ha detto la Zakharova in un'intervista con il programma "Domenica sera con Vladimir Solovyov "sul canale televisivo " Russia 1".

Ha detto che la Russia non ha espulso i giornalisti stranieri per le loro opinioni negative sulla Russia. "Abbiamo mai negato l'accreditamento a qualche giornalista che dà l'opportunità di lavorare in tutto il paese? Abbiamo mai negato un visto?" ha chiesto la portavoce del Ministero degli esteri.

"Lei mi ha detto che se la pressione nel RT continua negli Stati Uniti il canale televisivo Russia Today dovrà praticamente su base quotidiana dare tutti i dati personali di tutti dipendenti, tutte le informazioni su tutte le proprie trasmissioni e contatti. Vale a dire, che l'intero sistema non lavorerà per la trasmissione di informazioni, ma sul mantenimento dei requisiti dei servizi speciali americani ".

All'inizio di settembre, il dipartimento di giustizia americano ha ordinato alla società che serve RT America negli Stati Uniti, inclusa la sua attività attuale e la produzione televisiva, di registrarsi come agente straniero. Il documento è stato proposto alla discussione di un disegno di legge presentato alla Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti al fine di modificare i requisiti per la registrazione degli agenti stranieri.

Il progetto prevede di dotare il Ministero della giustizia di ulteriori poteri, permettendo di identificare e perseguire penalmente le organizzazioni che "illegalmente" tentano di influenzare il processo politico negli Stati Uniti.

Simonyan ha definito le richieste degli Stati Uniti illegali e ha dichiarato che le autorità statunitensi stanno cercando di ostacolare le attività del canale televisivo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала