Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

NASA: nello studio di Saturno vincono i nomi dei gatti su quelli dei cani

CC0 / / Saturno
Saturno - Sputnik Italia
Seguici su
La sonda interplanetaria "Cassini" ha trovato negli anelli di Saturno 60 ammassi di materia sconosciuti. Gli specialisti della NASA hanno dato loro nomi di gatti, tra i quali Fluffy, Garfield, Socks, Whiskers, riferisce Space.com.

Secondo la pubblicazione, nel gruppo di scienziati che hanno decifrato le immagini di "Cassini", erano più a favore di nomi di gatti che di cani. La maggioranza ha vinto, e i frammenti hanno ricevuto nomi tradizionali nel mondo inglese per i gatti. Space.com spiega che i nuovi oggetti hanno nomi ufficiali, ad esempio Alpha Leonis Rev 9, ma i soprannomi da gatto suonano molto meglio.

Gli scienziati ritengono che gli ammassi siano comparsi a seguito di collisioni costanti di particelle all'interno dell'anello. Le dimensioni di ogni oggetto variano dai 22 metri a quasi quattro chilometri.

Molto probabilmente, con le prossime collisioni, alcuni di essi si divideranno, ma è possibile che le dimensioni dei frammenti possano aumentare. L'ammasso in questa maniera diventerebbe un vero e proprio satellite.

A metà settembre la Cassini ha completato lo studio tredicennale di Saturno e dei suoi satelliti, bruciati dall'atmosfera del gigante gassoso. Alla NASA il completamento della missione è stato celebrato con applausi, lacrime e la speranza di un ritorno anticipato.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала