Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gli Stati Uniti ridurranno la ricezione dei rifugiati

Seguici su
L'amministrazione Trump ha proposto di accogliere non più di 45 mila persone nel prossimo anno finanziario, ovvero dal prossimo primo ottobre. Lo riferisce Euronews.

Come osservato dai media americani, dal 1980 la quota dei rifugiati da accogliere negli Stati Uniti non è scesa al di sotto della soglia di 67 mila persone all'anno. Sotto la presidenza di Obama nel 2016, sono stati accolti quasi 85 mila rifugiati.

La proposta della Casa Bianca è stata fortemente criticata dagli avvocati per le questioni di migrazione e dai difensori dei diritti umani. L'amministrazione statunitense sottolinea che tale decisione è stata presa a favore della "sicurezza degli americani" e nota che anche con la nuova quota gli Stati Uniti restano i leader mondiali in termini di accoglienza dei rifugiati.

La riduzione della quota di rifugiati accolti fa parte della rigida politica di migrazione di Donald Trump. Quest'argomento è stato uno dei temi principali della sua campagna elettorale.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала