Tra Turchia e Grecia è scoppiata la guerra degli yacht

© Fotolia / NeirfyLa veduta serale sull'isola Santorini nel mar Egeo in Grecia.
La veduta serale sull'isola Santorini nel mar Egeo in Grecia. - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Le autorità di Ankara hanno proibito agli yacht che battono bandiera turca di navigare vicino alla costa delle isole greche. Lo ha annunciato il ministro dei trasporti della Turchia Ahmet Arslan.

Tra due settimane, il 12 ottobre, scatterà ufficialmente il divieto di compiere viaggi in Grecia per le imbarcazioni commerciali di qualsiasi tonnellaggio e tipo. Inoltre, il servizio di traghetto tra i porti greci situati sulle isole e la Turchia sarà cancellato.

La costa turca è meno popolare di quella greca, e i proprietari di yacht registrati in Turchia e i capitani turchi che offrono ai turisti crociere nelle vicinanze delle isole greche, privano così i greci dei loro guadagni.

La Grecia, dopo aver effettuato un'ispezione, ha multato i proprietari delle imbarcazioni turche che effettuano crociere a Rodi e Kos. La Turchia ha obiettato, ma la Grecia ha mantenuto il divieto dell'ingresso degli yacht di lunghezza superiore ai 35 metri.

La Turchia agisce per reciprocità, ma rileva che per risolvere tali problemi sono necessari negoziati bilaterali.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала