Scoperte tracce radioattive della bomba all'idrogeno nordcoreana

© AFP 2022 / JUNG YEON-JETest della prima bomba all'idrogeno della Corea del Nord
Test della prima bomba all'idrogeno della Corea del Nord - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Gli esperti dell'Organizzazione del Trattato di bando complessivo dei test nucleari hanno trovato tracce di isotopi radioattivi dopo il test nucleare nordcoreano all'inizio di settembre, ha detto il segretario esecutivo della commissione preparatoria dell'organizzazione Lassina Zerbo.

"La sorveglianza continua. La stazione internazionale del monitoraggio del Trattato di bando complessivo dei test nucleari per la prima volta ha scoperto possibili isotopi radioattivi nei pressi della Corea del Nord" si legge sull'account Twitter di Zerbo, che ha aggiunto che gli analisti dell'organizzazione continuano a verificare il livello radioattivo. "Continueremo a informare prontamente per eventuali significativi ritrovamenti riguardo la Corea del Nord" ha detto il segretario.

La Corea del Nord il 3 settembre ha lanciato con successo una testata all'idrogeno, capace di trasportare missili balistici intercontinentali. I militari del Giappone e della Corea del Sud hanno calcolato il suo peso si aggira intorno alle 160 tonnellate, era 10 volte più grande della bomba sganciata sulla città giapponese di Hiroshima nel 1945. Si trattava del sesto test nucleare di Pyongyang. La settimana prima si era svolto quello di un missile balistico. Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite all'unanimità ha imposto nuove sanzioni contro la Corea del Nord, che limitano notevolmente l'esportazione e importazione di Pyongyang. La risoluzione 2375 ha dato il via al più rigoroso regime di sanzioni del XXI secolo.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала