Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ebola, presidente Guinea a Putin: grazie per aiuto dato da Russia

© Sputnik . Ramil Sitdikov / Vai alla galleria fotograficaEbola, il vaccino
Ebola, il vaccino - Sputnik Italia
Seguici su
Il Presidente della Guinea, Alpha Conde, ha ringraziato il presidente russo Vladimir Putin per il suo aiuto nella lotta contro l'ebola e per l'apertura di un centro per lo studio di questa malattia.

"Ringrazio il signor Presidente per l'assistenza fornita alla Guinea nella lotta contro l'ebola. La Russia è uno dei primi Paesi ad intervenire per l'eradicazione di questa malattia e nella gestione delle conseguenze di questa crisi", ha detto il Presidente della Guinea nel corso di una visita ufficiale in Russia.

"Spero che questa cooperazione nel campo dell'assistenza sanitaria continui e venga ampliata. E spero che lei ci aiuti, come già sta facendo per sviluppare i vaccini e per la formazione del personale chiamato a somministrare i farmaci" ha detto Conde.

Il virus ebola provoca una febbre emorragica e ha un alto tasso di mortalità. Tra il 2014-2016 un focolaio ha infettato 30 mila persone e ne ha ucciso 11.200 principalmente in Liberia, Sierra Leone e Guinea.

Il vaccino "GAM-evak-Combi" è stato sviluppato dall'Istituto di ricerca scientifica Gamaleya e permette di sviluppare un'immunità prolungata contro la malattia senza grandi controindicazioni. L'attuale farmaco è efficace solo se conservato a meno 20 gradi Celsius, ma una versione modificata, che non ha bisogno di questo tipo di conservazione è in fase di sviluppo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала