Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

CIO in soccorso della Corea del Nord per le Olimpiadi invernali del 2018

© Sputnik . Ramil Sitdikov / Vai alla galleria fotograficaOlympic Park in Pyeongchang
Olympic Park in Pyeongchang - Sputnik Italia
Seguici su
Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) fornisce assistenza alla Corea del Nord per la preparazione degli atleti alle Olimpiadi invernali del 2018 a Pyeongchang (Corea del Sud) e coprirà i costi delle attrezzature se necessario. Lo ha dichiarato la portavoce del CIO Emmanuelle Moreau.

Durante la settimana era stato riferito che la Corea del Nord aveva inviato lettere di protesta all'indirizzo di tre federazioni sportive internazionali, contestando che le richieste per l'acquisto di attrezzature erano state respinte a seguito delle sanzioni imposte contro il Paese. La Corea del Nord si era rivolta alla Federazione Internazionale di Sci (FIS), alla Federazione Mondiale di Tiro con l'Arco e alla Federazione Internazionale di Tiro Sportivo (ISSF).

"Il CIO garantisce al Comitato Olimpico della Repubblica Popolare Democratica di Corea assistenza nella preparazione dei suoi atleti per le Olimpiadi invernali di Pyeongchang", ha dichiarato la Moreau citata dalla Reuters.

Ha aggiunto che il CIO sta trattando con la FIS il rimborso dei costi per la partecipazione degli atleti nordcoreani nelle gare di qualificazione.

"Alle qualificazioni è attesa la partecipazione di 5-10 atleti nordcoreani. Il numero definitivo degli atleti e la spesa complessiva saranno noti successivamente. Tutte le spese saranno coperte dal programma "Solidarietà Olimpica" che comprerà anche le attrezzature se arriverà la relativa richiesta", — ha aggiunto Emmanuelle Moreau.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала