Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La guerra partigiana

© Sputnik . Vitaly Podvitsky"Servizi segreti USA potrebbero aver pianificato attacco militanti in Siria"
Servizi segreti USA potrebbero aver pianificato attacco militanti in Siria - Sputnik Italia
Seguici su
Servizi segreti Usa potrebbero aver pianificato l'attacco dei militanti in Siria.

Nonostante gli accordi firmati ad Astana il 15 settembre, i militanti di al Nusra insieme a unitesi a loro brigate non volenti di rispettare il cessate il fuoco, martedì mattina hanno iniziato un'offensiva contro le posizioni dell'esercito siriano nella zona di de-escalation della provincia di Idlib.

"Secondo le informazioni, l'offensiva è stata orchestrata dai servizi segreti Usa per fermare l'avanzamento dell'esercito siriano all'est di Deir ez-Zor", dice Sergey Rudskoy, il capo del reparto operativo dello Stato Maggiore delle Forze Armate russe.

Mikhail Smolin, il candidato di scienze storiche, ha detto a Sputnik che la tattica scelta dagli Usa era già stata provata prima:

"La tattica scelta dai servizi segreti statunitensi, cioè attacchi contro singoli suddivisioni, per lo più della polizia, non quelle militari, ci dimostra che qui si svolge una guerra partigiana".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала