Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Brasile, procura formalizza accuse contro Temer; Temer: accuse assurde, fatti confusi

Seguici su
Il procuratore generale brasiliano Rodrigo Janot ha formalizzato le accuse contro il Presidente Michel Temer davanti alla Corte suprema.

Temer è accusato con altre sei persone di associazione a delinquere e ostacolo alla giustizia.

Secondo la procura fin dal tempo in cui ricopriva la funzione di vicepresidente, avrebbe messo in piedi un sistema criminale costruito sulle tangenti che avrebbero fruttato complessivamente 188,4 milioni di dollari.

Lo schema sarebbe stato quello di ottenere emolumenti da grandi imprese in cambio di contratti con lo Stato o ad altre utilità. Queste nuove accuse arrivano un mese dopo che il Parlamento ha salvato il presidente dall'impeachment per un'altra accusa per corruzione.

Il presidente brasiliano Michel Temer respinge l'accusa di corruzione formulata contro di lui dalla procura definendola "una assurdità".

"La procura generale contesta pagamenti effettuati su conti all'estero del Presidente senza dimostrare la loro esistenza; le donazioni legali sono trattate alla stregua di finanziamenti illegali e i fatti sono confusi e distorti: è puro realismo magico" si legge in una nota dell'ufficio stampa del Presidente.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала