Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Parlamento Europeo approva nuove misure di sicurezza per approvvigionamento di gas dell'UE

Seguici su
Il parlamento europeo alla sessione plenaria di martedì ha approvato nuove misure che prevedono di innalzare la sicurezza dell’approvigionamento dei gas dell’Unione Europea.

"Il rapporto è stato approvato alla prima lettura" ha dichiarato il presidente della riunione sui risultati del voto per l'adozione della relazione preparata dal capo della commissione per l'industria e l'energia del Parlamento europeo Jerzy Buzek. La trasmissione dalla riunione a  Strasburgo che si svolge in francese, è stata condotta dal Parlamento europeo e dalla Commissione Europea.

Come il rappresentante del servizio stampa dell'assemblea ha detto a RIA Novosti, "ora il Consiglio dell'Unione Europea dovrebbe approvare il disegno di legge, dopo approvazione sarà pubblicato nella rivista ufficiale dell'UE".

L'Eurocommissione ha spiegato che il progetto di legge propone di imporre un principio di solidarietà nel caso di una grave crisi di approvvigionamento del gas in uno dei paesi UE, nell'ambito del quale gli altri paesi fornirebbero aiuto per garantire l'approvvigionamento essenziale di gas.

Sulla base delle precedenti relazioni delle istituzioni dell'UE, le autorità comunitarie possono avere accesso alle informazioni sui contratti di gas a lungo termine, che sono di grande importanza per la sicurezza dell'approvvigionamento di gas nei paesi dell'UE.

È noto che questo disegno di legge è il secondo pacchetto di regolamentazione nell'ambito della creazione dellUnione dell'energia nell'Unione Europea, che passa attraverso il Parlamento Europeo. È stata la prima legislazione per conciliare con i progetti europei gli accordi intergovernativi dei paesi dell'Unione Europea per l'acquisto di gas da paesi terzi.

In UE, negli ultimi anni, è stata costituita l'Unione dell'energia che intende rafforzare la cooperazione dei paesi dell'UE, stabilire contatti per il trasferimento di energia all'interno della regione, ampliare le fonti di ricezione e ridurre la dipendenza dalle importazioni di energia. Va notato che la Russia è il fornitore di gas più grande dell'Unione Europea.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала