Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Fondo ONU: sette milioni di dollari per l'assistenza ai profughi dalla Birmania

© REUTERS / Denis BalibouseONU
ONU - Sputnik Italia
Seguici su
Il vice segretario generale delle Nazioni Unite per le questioni umanitarie, Mark Loukok, ha annunciato lo stanziamento di 7 milioni di dollari dal Fondo centrale per le emergenze, il Serf, per i profughi birmani.

"Il fondo è uno dei modi più veloci per dare un aiuto alle persone, quando e dove ne hanno bisogno" ha detto il vice segretario, secondo cui il fondo fornisce cibo e servizi sanitari a chi si trova in condizioni critiche. Ha anche chiesto di garantire il libero accesso degli aiuti umanitari per garantire la sicurezza ai profughi birmani. 

I militari e le forze di sicurezza birmane da fine agosto conducono operazioni militari al confine di Rakhine contro i militanti islamici che vivono lì tra i Rohingya. L'operazione è iniziata dopo che i militanti Rohingya il 25 agosto hanno compiuto un attacco coordinato contro sedi di polizia e caserme dell'esercito nello stato di Rakhine. Quasi 400 persone sono morte. Secondo varie stime, ora in Bangladesh sono fuggite dalle 146 mila alle 300 mila persone.

Il conflitto tra Rohingya e la popolazione locale, composta da varie etnie, di nazionalità birmana e buddisti, è in corso da decenni. L'escalation di questo conflitto è iniziata con il passaggio di potere dal governo militare a quello civile e l'inizio delle riforme democratiche.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала