Esperto militare: Terminator è un esperimento interessante

© Sputnik . Sergey MamontovTerminator
Terminator - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Delle caratteristiche del mezzo militare ha parlato a radio Sputnik l'esperto Vladimir Bogatirev.

Perfino il vice primo ministro Dmitry Rogozin ha espresso la sua sorpresa per il ritardo con cui Siria e Israele si sono interessate alle macchine di combattimento Terminator. "Strano che ci abbiano pensato così a lungo. Questa macchina da combattimento è unica" ha scritto Rogozin sulla sua pagina Facebook. Non ha analoghi nel mondo: Terminator è dotata di mitragliatrici, missili guidati supersonici, lanciagranate automatica e mitragliatrice abbinata. Siria e Israele, ha riferito il capo del ministero della Difesa Alexander Shevchenko, si sono mostrate contemporaneamente interessate all'acquisto di Terminator.

In onda su radio Sputnik il generale riservista, presidente del Consiglio di Amministrazione dell'associazione degli ufficiali di complemento delle Forze Armate, Vladimir Bogatirev ha parlato delle caratteristiche principali di Terminator. 

"La macchina da combattimento di supporto per i carri armati di tipo Terminator è un esperimento interessante, iniziato in Unione Sovietica e modificato negli anni successivi. Il senso e la missione di questa macchina è quello di fornire garanzie al sicuro impiego dei carri armati sul campo di battaglia, in condizioni favorevoli all'avversario, se possiede maggiori quantità di mezzi anticarro. Questo mezzo è armato di un sistema anti carro a medio raggio e mezzi di distruzione a distanza ravvicinata.

Può contrastare obiettivi corazzati, singoli obiettivi e consente ai carri di concentrarsi sul compito principale: la distruzione di grandi obiettivi nemici. E la cosa più importante è che risolve i problemi di salvataggio dell'equipaggio dal carro armato, mantenendo la sua capacità di combattimento" ha detto l'esperto sottolineando che Terminator ha impressionanti caratteristiche tecniche e tattiche. 

"La macchina ha un'ottima permeabilità, grande potenza di fuoco, è ben protetta, si può usare in quei conflitti, dove sono presenti piccoli mezzi di distruzione, come, ad esempio, ora in Siria. La sorpresa del nostro vice-premier è comprensibile. Per i paesi di quella regione, dove si trovano Siria e Israele, questa arma dovrebbe essere particolarmente interessante"ha concluso l'esperto.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала