Russia e Cina rafforzano i contatti dopo test nucleare nordcoreano

© Sputnik . Sergey Guneev / Vai alla galleria fotograficaRussian President Vladimir Putin, left, and President of the People's Republic of China Xi Jinping during a signing ceremony of documents following their talks in Beijing. (File)
Russian President Vladimir Putin, left, and President of the People's Republic of China Xi Jinping during a signing ceremony of documents following their talks in Beijing. (File) - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
La Cina e la Russia hanno concordato di mantenere stretti contatti a seguito del nuovo test nucleare nordcoreano e di "rispondere adeguatamente" a questo evento, segnala l'agenzia statale cinese Xinhua.

Oggi i presidenti dei due Paesi Xi Jinping e Vladimir Putin si sono incontrati nella città cinese di Xiamen. Il presidente russo è arrivato in Cina per partecipare al vertice dei BRICS.

"I due capi di Stato hanno concordato di perseguire l'obiettivo della denuclearizzazione della penisola coreana e mantenere stretti contatti in relazione alla nuova situazione", ha riferito l'agenzia.

Oggi la Corea del Nord ha annunciato il successo del test della bomba all'idrogeno, progettata per armare i missili balistici intercontinentali. L'ordine per effettuare il test è stato dato personalmente dal leader nordcoreano Kim Jong-un. Le autorità nordcoreane hanno affermato che il test della bomba all'idrogeno non ha disperso materiali radioattivi e non ha avuto altri effetti negativi sull'ambiente.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала