Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'Oreal licenzia transgender di colore per razzismo contro i bianchi

© Sputnik . Evgenya NovozheninaМодель во время финала конкурса "Лучший гримёр года"
Модель во время финала конкурса Лучший гримёр года - Sputnik Italia
Seguici su
La società francese ha rescisso il contratto della modella transgender di colore Munroe Bergdorf per alcune sue dichiarazioni a sfondo razziale contro i bianchi. Lo hanno scritto i rappresentanti della società su Twitter.

"L'Oreal supporta la diversità: i commenti della Bergdorf non sono in sintonia con i valori dell'impresa ed abbiamo pertanto deciso di interrompere la collaborazione", si legge nel comunicato.

​La Bergdorf ha commentato questo post sulla propria pagina Facebook, osservando che la società pretende dalle modelle che si prestano per le campagne promozionali a sostegno delle diversità di "sedersi tranquillamente e sorridere", ma tacere sul fatto che la causa principale della mancanza di diversità è il razzismo.

In conclusione ha invitato a boicottare i prodotti cosmetici di L'Oreal.

In precedenza i media britannici avevano riferito che la Bergdorf si era lasciata andare a dichiarazioni razziste all'indirizzo dei bianchi su Facebook. Aveva scritto un post in cui affermava che la maggior parte della popolazione bianca del pianeta non si accorge o non riconosce che l'esistenza della razza bianca si basa sulla morte delle persone con il colore della pelle diverso ed è "satura di razzismo".

In seguito la modella aveva cancellato il post e scritto un altro messaggio, in cui accusava i giornalisti di aver estrapolato le sue dichiarazioni dal contesto.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала