Putin: la pressione sulla Nord Corea è "un vicolo cieco"

© Sputnik . Sergey Guneev / Vai alla galleria fotograficaIl presidente russo Vladimir Putin
Il presidente russo Vladimir Putin - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
I problemi della penisola coreana si risolvono con il dialogo, ha dichiarato Vladimir Putin in un articolo dal titolo "BRICS: verso nuovi orizzonti di partenariato strategico".

Il presidente ha ricordato che la situazione nella regione è tesa, già in bilico e sull'orlo di un conflitto su larga scala. Putin è certo che sia un errore aspettarsi che Pyongyang metta fine al programma nucleare esclusivamente per la pressione di altri stati.

"È necessario risolvere i problemi della regione attraverso il dialogo diretto di tutte le parti interessate, senza dettare condizioni preliminari. Le provocazioni, la pressione e la retorica militare ed offensiva sono una strada verso il nulla" ha sottolineato il presidente.

Secondo il Capo dello stato, Mosca e Pechino hanno sviluppato una tabella di marcia per la regolarizzazione della situazione nella penisola coreana, che mira a promuovere la graduale riduzione della tensione, la creazione di un meccanismo per una pace duratura e per la sicurezza.

In questo documento si propone alla Corea del Nord di dichiarare una moratoria sui test nucleari, sui lanci di missili verso USA e Corea del Sud, e si chiede di non condurre esercitazioni. Questa iniziativa è già sostenuta da alcuni paesi, in particolare, dalla Germania. Washington invece dichiara che considera tutte le opzioni per risolvere il problema, compresa la variante militare.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала