Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

A Mosca si commenta l'attacco terroristico contro 2 soldati a Bruxelles

Seguici su
Il senatore russo Alexey Pushkov ha commentato l'attacco di un uomo armato di coltello contro 2 uomini delle forze di sicurezza a Bruxelles, sottolineando che è giunto il momento per la NATO di affrontare la vera forza che minaccia l'Europa anziché occuparsi della fittizia aggressione russa.

I soldati che pattugliavano le strade della capitale belga ieri sera hanno aperto il fuoco contro un uomo che al grido di "Allah Akbar" si era scagliato contro di loro. Un militare è rimasto leggermente ferito al volto, l'altro alla mano. L'aggressore è stato identificato: si tratta di un immigrato 30enne di origine somala. Ha agito in solitaria, non era nella lista dei sospetti in odore di terrorismo e non era noto alle forze di sicurezza.

"Ora un attacco con un coltello a Bruxelles al grido di "Allah Akbar!" Da molto è giunto il momento per la NATO di affrontare la vera e reale minaccia contro l'Europa anziché occuparsi dell'immaginaria minaccia della Russia", ha scritto Pushkov nel suo microblog su Twitter.

​La Procura belga ha qualificato l'attacco ai militari come azione terroristica, aggiungendo che l'aggressore è morto in ospedale a seguito delle ferite riportate nello scontro con gli stessi soldati.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала