Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, ad Aleppo 120 ribelli depongono le armi e chiedono l'amnistia

Seguici su
Un drappello di 120 ribelli hanno deposto le armi e si sono arresi alle autorità siriane nella provincia di Aleppo nell'ambito del processo di riconciliazione nazionale, ha riferito a RIA Novosti una fonte.

"120 combattenti di gruppi clandestini sono stati evacuati dalla zona di escalation № 1 (provincia di Aleppo). Il processo è stato seguito dalla polizia militare russa nel territorio controllato dalle forze governative siriane. Verranno portati davanti una commissione per ottenere l'amnistia".

Secondo la fonte, hanno contribuito a convincere i ribelli ad arrendersi i volantini diffusi dall'esercito e i video-messaggi del governatore della provincia e del muftì di Aleppo.

Martedì scorso nella provincia di Aleppo, si erano arresi 48 ribelli.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала