Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Apple fa come Washington ed introduce le "proprie sanzioni" contro l'Iran

Seguici su
La società americana Apple ha cancellato tutte le sue applicazioni mobili di produzione iraniana dall'App Store, segnala l'agenzia Associated Press.

Il rappresentante della società iraniana Digikala, il più grande sito per la vendita di prodotti elettronici in Iran, ha dichiarato che circa 10 giorni fa il funzionamento della propria applicazione era stato interrotto. Secondo lui, l'applicazione Digikala è stata rimossa per "un nuovo tipo di sanzione imposta contro l'Iran".

Commentando la decisione della Apple, il ministro delle telecomunicazioni e delle comunicazioni di massa dell'Iran Mohammad Javad Azari  ha dichiarato che la società americana dovrebbe rispettare i suoi clienti iraniani.

Recentemente sono tornati ad essere tesi i rapporti tra Washington e Teheran. La Casa Bianca ha adottato nuove sanzioni contro l'Iran per il suo programma missilistico, a sua volta le autorità iraniane hanno rispolverato la retorica anti-americana, accusando Washington di terrorismo e minacciando l'uscita dall'accordo sul programma nucleare.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала