Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, stato maggiore russo: 90 mila i nostri attacchi aerei dal 2015

© Foto : Ministry of defence of the Russian Federation / Vai alla galleria fotograficaSergey Rudskoy, capo del Direzione operazione dello stato maggiore
Sergey Rudskoy, capo del Direzione operazione dello stato maggiore - Sputnik Italia
Seguici su
Le forze aeree russe hanno condotto complessivamente 90.000 attacchi su terroristi in Siria dall'inizio della campagna nel settembre 2015: lo ha dichiarato lo stato maggiore russo.

"In totale — ha spiegato il colonnello Sergey Rudskoy, capo del Direzione operazione dello stato maggiore —, a partire dall'inizio dell'operazione militare, le forze aeree hanno effettuato più di 28.000 sortite e hanno condotto circa 90.000 attacchi aerei".

Parlando alla tavola rotonda del forum Army-2017, Rudskoy ha osservato che gli attacchi aerei hanno causato danni significativi alla struttura di comando e all'infrastruttura logistica dei terroristi.

"Le rotte principali per il rifornimento ai militanti di armi e munizioni sono state bloccate. Le organizzazioni terroristiche hanno perso il sostegno finanziario dalla vendita illegale di prodotti petroliferi".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала