Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Russia rimane il principale fornitore di petrolio della Cina

© AFP 2021 / Karim SAHIBUna raffineria di petrolio
Una raffineria di petrolio - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia per il quinto mese di fila è leader delle forniture di petrolio in Cina, esportando 4,97 milioni di tonnellate di greggio. Lo riferisce Bloomberg citando i dati dell’ufficio dogane cinese.

Le importazioni di petrolio cinesi dalla Russia a luglio sono aumentate del 54% in termini annuali, mentre nel mese di giugno sono stati importate 5,22 milioni di tonnellate.
L'Arabia Saudita ha erogato 3,99 milioni di tonnellate di petrolio nel mese di luglio, pari allo 0,82% in meno rispetto all'anno precedente. A giugno l'indicatore era di 3,85 milioni di tonnellate.
L'Angola ha esportato 3,91 milioni di tonnellate di petrolio in Cina, l'indicatore annuo è diminuito del 17%. Un mese prima il volume delle importazioni dall'Angola alla Cina ammontava a 4,11 milioni di tonnellate.
L'importazione dall'Iraq è aumentata del 16% in termini annui, a 3,64 milioni di tonnellate. A giugno la cifra era di 3,43 milioni di tonnellate.
L'importazione di petrolio in Cina dall'Iran è aumentata dello 0,45% in termini annui, a 2,42 milioni di tonnellate. Un mese prima l'indicatore era al livello di 2,12 milioni di tonnellate.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала