Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ambasciata USA in Russia fino al 1 settembre non rilascerà visti

© AFP 2021 / Mladen ANTONOVAmbasciata USA a Mosca
Ambasciata USA a Mosca - Sputnik Italia
Seguici su
L’ambasciata USA a Mosca ha annunciato che i cittadini russi dovranno ottenere i visti americani in altri paesi. In risposta i russi hanno proposto di chiudere l’ambasciata, visto che non svolge la sua funzione principale.

Il rilascio di visti americani in Russia è sospeso dal 23 agosto al 1 settembre a causa della riduzione del personale diplomatico in risposta alle nuove sanzioni USA contro la Russia. Secondo le nuove condizioni, per l'ottenimento dei visti turistici e d'affari sono necessari 85 giorni, per quelli di studio 36, e per gli altri tipi di visti l'ambasciata USA ha proposto ai russi di richiederli in altri paesi. Secondo l'ambasciata a Kiev e Pechino servono quattro giorni, a Tbilisi otto giorni e ad Astana 23.

I russi hanno ricordato sui social che il rilascio dei visti è una delle attività principali dell'ambasciata. Di conseguenza l'ambasciata può essere chiusa per inefficienza.

Alcuni invece hanno proposto di far ottenere i visti russi agli americani in altri paesi.

In precedenza il vice ministro degli esteri russo Sergey Ryabkov ha annunciato le contromisure russe alle sanzioni americane.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала