Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministro esteri tedesco teme che la Merkel aumenterà spesa militare dopo elezioni

Seguici su
Il Ministro degli esteri tedesco e leader del partito Socialdemocratico di Germania Sigmar Gabriel, in un articolo per il Rheinischen Post ha detto di temere che la cancelliera Angela Merkel, dopo le elezioni parlamentari in Germania, incrementerà la spesa militare, come richiesto dal presidente Trump”.

"Dobbiamo abbandonare questa logica diabolica, ovvero che gli armamenti garantiscono la sicurezza. È il pensiero di quelle persone come il presidente americano Donald Trump. Pensiero al quale vuole portare tutti gli alleati della NATO. Putroppo temo che Angela Merkel dopo le elezioni intenderà fare proprio questo. Sprecare miliardi di euro in armamenti per compiacere Donald Trump" ha detto Gabriel.

Durante la campagna elettorale Trump ha dichiarato che la NATO è un'organizzazione obsoleta, il che ha suscitato preoccupazione tra i membri dell'alleanza. Trump ha inoltre dichiarato che è ingiusto che gli americani contribuiscano molto di più alla NATO, rispetto a qualsiasi altro paese. Allo stesso tempo ha ammesso che ultimamente i paesi membri dell'alleanza hanno iniziato a onorare il loro impegno per portare i bilanci della difesa al 2% del totale del PIL.

La Merkel ritiene inoltre che la Germania debba rispettare i suoi obblighi nell'aumentare la spesa militare.

Gabriel ha dichiarato chela situazione riguardo la Crimea e in Ucraina orientale ha creato forte sfiducia nelle relazioni con la Russia. "È un bene che la NATO abbia risposto a questo… ma se agiremo con la logica dell'intimidazione, provocheremo un'escalation. Non dobbiamo guardare come la struttura europea di sicurezza si trasformi in una serie di contratti obsoleti e inutili. Dobbiamo fare uno sforzo comune in materia di controllo degli armamenti. Questo andrà a beneficio di tutti degli europei e dei russi" ha dichiarato.

Secondo il Ministro, da un lato, questo significa un completo riavvio del dialogo in materia del controllo degli armamenti convenzionali, ma anche "degli armamenti tradizionali in Europa". Egli ha sottolineato che di questo è responsabile anche la Russia. Dall'altro è necessario inasprire le norme europee in materia di controllo delle armi nucleari, ha aggiunto.

Gabriel ha sottolineato che l'obiettivo a lungo termine dovrebbe essere la rimozione dall'Europa delle armi nucleari tattiche. Ma questo sarà possibile solo quando verranno realizzati progressi sostanziali in materia di disarmo in generale, ha aggiunto il Ministro.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала