Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Polacchi temono di meno la “minaccia russa”

© AP Photo / Alik KepliczPolonia
Polonia - Sputnik Italia
Seguici su
E' diminuito di oltre il doppio il numero dei cittadini polacchi che considerano la politica di Mosca una minaccia per gli interessi nazionali, emerge da un sondaggio condotto dall'istituto IBRiS per il giornale Rzeczpospolita.

Secondo i sociologi, il 40% degli intervistati crede che la politica perseguita dalla Russia sia "la più grande minaccia per la Polonia"; il sondaggio è stato effettuato l'11 e 12 agosto. In una ricerca simile di 3 anni fa la Russia era considerata la principale minaccia di Varsavia dall'83% dei polacchi.

"Temono di più la minaccia russa i sostenitori dell'opposizione: a questo proposito il 53% delle persone che dichiarano di votare Piattaforma Civica considera la Russia una minaccia, mentre solo il 40% dei sostenitori del partito di governo "Legge e Giustizia".

Si rileva che temono di più la "minaccia russa" le persone con istruzione superiore: il 47% di loro a fronte del 23% delle persone senza laurea.

Tra le altre minacce indicate dai polacchi figurano il terrorismo islamico (20%) e il dominio politico ed economico in Europa della vicina Germania (11%).

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала