Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

UE salva alcuni progetti energetici con Russia nonostante nuove sanzioni USA

© © Collage: Voix de la Russie/Burov VladimirRussia, USA e UE
Russia, USA e UE - Sputnik Italia
Seguici su
Grazie agli sforzi dell'Unione Europea sulle nuove sanzioni statunitensi contro Mosca, sono stati salvati alcuni progetti energetici con la partecipazione della Russia, ha dichiarato in un'intervista con Sputnik il rappresentante permanente russo a Bruxelles Vladimir Chizhov.

"Dal momento che sono stati ascoltati dalla Casa Bianca, quelle pretese e commenti sulle sanzioni non hanno creato una posizione univoca almeno agli occhi degli europei. Ovvero nella legge stessa, a Bruxelles ritengono ci sia spazio di manovra. Questo gioco la UE tende a classificarlo come risultato dei propri sforzi nella fase di approvazione della legge al Congresso americano," — ha osservato Chizhov.

Inoltre, secondo il diplomatico russo, nella versione finale è stata alzata dal 10% al 33% l'asticella della partecipazione ammissibile delle società russe nei progetti internazionali energetici. Questo ha salvato parte degli accordi per l'applicazione della legge americana.

"Ma naturalmente questo non vale per Nord Stream-2 ed altri importanti nostri progetti," — ha detto Chizhov.

Allo stesso tempo il rappresentante permanente russo ha sottolineato che la UE non riuscirà a raggiungere una posizione comune sulla questione delle sanzioni per le posizioni radicalmente diverse tra i Paesi membri.

Secondo Chizhov, la UE non imporrà sanzioni contro gli Stati Uniti nonostante le perdite delle imprese europee.

Come osservato dal rappresentante permanente russo, la discussione rischia di ridursi a trattative per concordare eccezioni o non utilizzare alcuni strumenti contenuti nella legge.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала