Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Poroshenko: Ucraina osserva regime di non proliferazione armi nucleari

© Foto : Press-service of the President of UkrainePetro Poroshenko
Petro Poroshenko - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha dichiarato che il paese osserva il regime internazionale per la non proliferazione delle armi nucleari.

Il Trattato sulla non proliferazione delle armi nucleari (NPT, in vigore dal 1970) ha stabilito che solo cinque paesi (URSS, Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia e Cina) dispongono di armi nucleari e vietano l'emergere di nuove potenze nucleari. Il "Nuclear Five" si è impegnato a non trasferire armi nucleari in altri paesi e non a contribuire alla sua creazione, e alle restanti parti del Trattato di non accettare e non creare una bomba atomica.

"L'Ucraina aderisce coscienziosamente al regime internazionale di non proliferazione, essendosi liberata volontariamente del terzo più grande potenziale nucleare al mondo; abbiamo contribuito in modo particolare alla sicurezza internazionale e non abbiamo mai permesso di dubitare del nostro impegno negli obblighi internazionali" ha scritto Poroshenko mercoledì su Facebook.

L'Ucraina dopo il crollo dell'Unione Sovietica ha ereditato un arsenale nucleare significativo. Tuttavia, nel 1994 l'Ucraina, la Russia, gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno firmato il Memorandum di Budapest, un trattato internazionale sulle garanzie di sicurezza legato all'adesione dell'Ucraina al Trattato sulla non proliferazione delle armi nucleari. Dopo l'adesione di Kiev al trattato, l'arsenale nucleare dell'Ucraina è stato distrutto e le potenze nucleari si sono impegnate a garantire la sicurezza del paese.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала